Visita guidata nel centro storico di Lecce

Itinerario da Porta Napoli all'anfiteatro

Visita guidata a Lecce: Porta Napoli

Breve descrizione dell'itinerario turistico a Lecce: Lecce è il capoluogo del Basso Salento, o, come si chiamava molto tempo fa, della Terra d'Otranto. È una città barocca, famosa per la sorprendente ricchezza architettonica dei suoi nobili palazzi, incastonati come gemme nel dedalo di strade del centro antico.

La visita guidata si svolge in un percorso a piedi (circa 2 km) per le stradine del centro storico tra palazzi seicenteschi, settecenteschi e chiese barocche.

Il tour guidato ha inizio da Porta Napoli, a dare il benvenuto ai turisti appena scesi dal pullman l' Obelisco costruito nel 1822 su progetto di Luigi Cipolla, per commemorare l'arrivo a Lecce di Ferdinando Di Borbone, sulle sue quattro facciate racconta la storia mitologica dei compartimenti di Terra D'Otranto. Di fronte non passa inosservata la maestosa porta che dà accesso alla città antica realizzata in pietra leccese nel 1548 in onore di Carlo V.

L'itinerario prosegue lungo Via Giuseppe Palmieri tra chiese e palazzi barocchi, si incontrano lungo questa strada la Chiesa di San Luigi o Santa Maria della Porta, il teatro Paesiello, Palazzo Palmieri edificato nel '500 ma rimaneggiato in epoca barocca.

Arrivati a piazzetta Falconiere si possono ammirare le facciate di due dei palazzi più belli di Lecce, Palazzo Palmieri e Palazzo Marrese.

Dopo una beve pausa la visita guidata continua fino a giungere a Piazza Duomo, un raro esempio di "piazza chiusa" e una delle più belle d'Italia. Per accedere in questa piazza bisogna attraversare i propilei, qui troviamo la bellissima cattedrale barocca dedicata alla Madonna dell'Assunta, il campanile alto 72 metri, il palazzo vescovile a forma di "elle" che ricorda il carosello degli anni '70 e il palazzo del Seminario oggi sede del Museo diocesano.

Terminata la visita all'interno della cattedrale si prosegue per "Vico dei Sotterranei" dove si può ammirare una delle chiesette più vecchie di Lecce dedicata a San Sebastiano oggi contenitore culturale.

Si prosegue ancora con il nostro giro percorrendo il corso principale fino a giungere all'Ex Convento dei Teatini con l'annessa Chiesa di Sant'Irene patrona di Lecce prima di essere sostituita da sant'Oronzo.

L'itinerario prosegue ancora, attraversando piazzetta Castromediano, fino giungere alla basilica di Santa Croce simbolo del barocco leccese e dell'annesso convento o Palazzo dei Celestini.

Ultima tappa la suggestiva Piazza Sant'Oronzo che custodisce l'anfiteatro un pezzo straordinario della Lecce romana, il sedile, la Chiesetta di San Marco e la colonna che regge la statua del protettore Sant'Oronzo.



Durata: massimo 3 ore

Ingresso: gratuiti

Costo e condizioni: TARIFFE; contattateci per conoscere promozioni, offerte e dettagli dei nostri servizi turistici.

Contatti: 368/3413297 - Visita guidata a Lecce - info@salentoguideturistiche.it

Organizzazione: Japigia di B. Arcano

(La descrizione qui esposta è puramente indicativa. I costi possono subire variazioni in base al numero di partecipanti, all'orario e nei giorni in cui la visita si svolge.)

Foto dell'itinerario di Lecce

Visita guidata a Lecce: Palazzo Marrese

Visita guidata a Lecce: piazza Duomo

Visita guidata a Lecce: la basilica di santa croce

Visita guidata a Lecce: Palazzo dei Celestini

Visita guidata a Lecce: piazza Sant'Oronzo, l'anfiteatro

Visita guidata a Lecce: piazza Sant'Oronzo

Cosa visitare a Lecce: monumenti leccesi

  • Piazza Duomo con la Cattedrale, l'Episcopio, il Seminario e il Campanile;
  • Piazza Santo Oronzo con la colonna dedicata al santo; il Sedile la Cappella di San Marco e l'Anfiteatro romano;
  • La basilica di Santa Croce;
  • La Chiesa del Rosario con accanto il convento dei domenicani e l'Ospedale dello Spirito Santo;
  • La Chiesa di Sant'Irene e l'ex convento dei Teatini;
  • Il Convento dei Gesuiti con l'attigua chiesa del Gesù;
  • La chiesa di Sant'Anna con l'annesso ex Conservatorio
  • La Chiesa di Santa Teresa d'Avila
  • La Chiesa di Santa Chiara e il vicino Teatro romano;
  • La Chiesa di San Matteo
  • La Chiesa di San Nicolò e Cataldo
  • Torre Bello luogo
  • Il Castello
  • Il Museo Castromediano

Visitare Lecce e i dintorni

  • Il Bosco di Rauccio - 3 km
  • Il Parco archeologico di Rudiae 5 km
  • Il Parco archeologico di Cavallino 8 km
  • La città fortificata di Acaya e il suo Castello - 14 km
  • Abbazia di santa Maria di Cerrate - 17 km
  • Copertino con il suo castello e la casa natale di san Giuseppe Desia - 25 km
  • Soleto con la guglia di Raimondello e la chiesa di Santo Stefano - 25
  • Galatina - con la sua basilica dedicata a santa Caterina d'alessandria - 26 km
  • Torre dell'Orso, parco archeologico di Roca Vecchia e Grotta della Poesia - 28 km
  • Nardò, le sue marine e Porto Selvaggio - 32 km
  • Brindisi - 39 km
  • Porto Cesareo - 42 km
  • Gallipoli - 46 km
  • Otranto - 46 km
  • Castro - 48 km
  • Casarano con la chiesetta di Casaranello - 50 km
  • Ugento - 66 km
  • Ostuni - 76 km
  • Santa Maria di Leuca - 90 km
  • Cisternino - 95 km
  • Parco Archeologco di Egnazia - 97 km
  • Taranto - 107 km
  • Alberobello - 113 km
  • Grotte di Castellana - 120 km
  • BARI - 152 km
  • Matera - 173 km
  • Castel del Monte - 205 Km

Manifestazioni a Lecce e dintorni

  • Focara di Sant'Antonio a Novoli - Gennaio
  • Sfilata di Carnevale a Gallipoli
  • I riti della settimana santa a Gallipoli
  • Cortili aperti a Lecce - maggio
  • La Notte della Taranta - Agosto
  • Mercatini di Natale e Fiera dei Pupi a Lecce - dicembre
  • Le Luminarie a Scorrano - dicembre

Foto

Visita guidata a Lecce, l'obelisco Lecce: l'obelisco
Visita guidata a Lecce Lecce: particolare della facciata della chiesa di Sant'Irene
Visita guidata a Lecce Lecce: il Sedile
Album fotografico

Visualizzazione ingrandita della mappa

Itinerari