La grande focara di Novoli

16 - 17 - 18 gennaio: Fuoco e arte

La grande focara di Novoli

Il 16 - 17 e 18 gennaio di ogni anno si svolge a Novoli una delle feste più importanti del Salento che richiama migliaia di turisti. La festa è in onore del patrono Sant'Antonio Abate ed è incentrata tutta attorno alla "grande FOCARA", un suggestivo falò dalle dimensioni impressionanti: alto 25 metri e del diametro di 20 metri realizzato con i tralci di vite, sulla cui cima vengono issati alcuni simboli religiosi.

Qui il rito religioso si fonde con il rito pagano della purificazione e nella notte tra il 16 ed il 17 Gennaio questo particolare monumento viene dato fuoco con accensione con dei fuochi d'artificio.

La preparazione della grande pira richiede mesi di lavoro, una volta raccolti i tralci delle viti vengono formate delle fascine e si dà il via alla costruzione dell'enorme falò; per posizionarle, gli uomini del pese, seguendo ormai una tradizone che si tramanda da generazione in generazione, formano una vera e propria catena umana disposta su un'altissima scala, e si passano di mano in mano le fascine che vengono posizionate accuratamente per dare la forma di trullo unica in tutto i l mondo. La tradizione vuole che sia di buon auspicio un fuoco che consumi in fretta le fascine di vita, mentre è auspicio negativo se le fiamme stentano aprendere il sopravvento.

La grande focara di Novoli

 

Programma 2017

Tra gli ospiti annunciati per la Focara 2017: Vinicio Capossela, Eugenio Bennato per la il cartellone musicale, Lindo Ferretti, Nicola Lagioia, Yuri Ancarani, Pietrangelo Buttafuoco, Don Pasta ed Elio Germano per il cartellone “Un mese di fuoco” e Buren, Xhafa, Lim, Jodice, Giacon e Igort per quello artistico. Prossimo appuntamento verso la Focara 2017 è fissato per l’11 dicembre con la “Festa della Vite” e l’inizio della costruzione della Focara.-Conferenza stampa del 23/11/2016-