Visite guidate a Canosa, Benevento e Egnazia

Itinerario: percorrendo la via Traiana

Visite guidate per gruppi e scuole a Canosa, Benevento e Egnazia percorrendo la via Traiana

Canosa

Breve descrizione dell'itinerario a Canosa a pochi chilometri da Castel del Monte e Andria si trova la bellissima città di Canosa, ricca di storia e monumenti che dall'alto dell'alta Murgia domina la Valle dell'Ofanto. La visita guidata è un viaggio nel tempo: inizia dal periodo paleolitico e termina ai giorni nostri; uno scrigno che custodisce tesori inaspettati.

L'itinerario interessa la Cattedrale bizantina di San Sabino consacrata nel 1100 da Papa Pasquale II; il prospetto si presenta in stile neoclassico e l'interno, in stile romanico pugliese, è a tre navate con coperture a volta. In particolare non passano inosservati l'ambone di Acceptus e il trono vescovile in marmo poggiato su due elefanti. Accanto alla Cattedrale si trova il Mausoleo di Boemondo e la villa comunale che con i suoi reperti racconta la storia del centro canosino. Il parco archeologico di San Leucio dove è possibile ammirare i resti dell'antico tempio dedicato a Minerva distrutto per far posto alla più grande basilica paleocristiana, la Domus romana e il Museo archeologico di Canosa.

Benevento

Benevento Arco di Traiano

Breve descrizione dell'itinerario a Benevento: Benevento si trova in una bellissima vallata dove confluiscono i fiumi Sabato e Calore, un vero spartiacque tra il mar Tirreno e il mare Adriatico e, al tempo del dominio romano, segnava la diramazione delle strade che da Nord portano verso la Puglia e il Sud, tanto da meritare l'appellativo di "Regina viarum". Tre, infatti, erano le vie che passavano per Benevento: l'Appia, la Traiana e l'Egnazia.

Benevento è pure la città delle streghe nomea legata ad alcune leggende che risalgono al dominio Longobardo tra il VI e il IX secolo.

Benevento ha uno stretto legame con gli egizi: i resti di un tempio di Iside del I sec. d. C., l'obelisco della Dea e il Bue Apis testimoniano il loro rapporto.

Da vedere: La chiesa di Santa Sofia risalente al periodo longobardo, una costruzione atipica e singolare.
La cattedrale dedicata a Santa Maria dell'Episcopio è stata la prima chiesa eretta a Benevento dalle origini della chiesa. Nel 1943 un bombardamento da parte delle forze Alleate l'ha quasi raso al suolo, distruggendo alcune antiche testimonianze del VII secolo; particolare la porta di Bronzo e l'Ipogeo sotterraneo.
L'Arco di Traiano, un maestoso monumento in ottimo stato costruito nel 114 d. C. alto circa 16 metri e largo circa 9 completamente rivestito in marmo con bellissime sculture, il museo dell'Arco
Il teatro romano databile agli inizi del II secolo costruito per volere di Adriano poteva ospitare circa 10.000 persone.
Nel centro storico degni di nota il Palazzo Paolo V e la Rocca dei Rettori

Museo strega (ideale per gruppi adulti) Uno spazio dedicato alla storia racchiusa e custodita nel brand Strega Alberti. Oltre 150 anni raccontati con oggetti, immagini, attrezzature e profumi che testimoniano la costante dedizione alla qualità e alla tradizione che da sempre ha contraddistinto l'attività della famiglia Alberti.

Egnazia

Egnazia parco archeologico

Breve descrizione dell'itinerario a Egnazia Il parco e il museo archeologico sono una testimonianza storica importante per la Puglia Egnazia era un'antica città messapica di cui oggi rimangono solo rovine centro posta ai confini tra la Peucezia (a nord) e la Messapia (a sud), lungo la cosiddetta soglia messapica.

Note

La visita guidata ai tre centri e ai loro monumenti è modulare, l'itinerario verrà ottimizzato in base alle esigenze, al tempo a disposizione del gruppo e all'interesse dello stesso, varia in base anche all'età e, se sono scuole, al programma didattico.

Ingressi: a pagamento ove previsti.

Costo e condizioni: TARIFFE; contattateci per conoscere promozioni, offerte e dettagli dei nostri servizi turistici.

Contatti: 368/3413297 - Visita guidata a Canosa, Benevento e Egnazia - info@salentoguideturistiche.it

Organizzazione: Japigia di B. Arcano

Note: (La descrizione qui esposta è puramente indicativa. I costi possono subire variazioni in base al numero di partecipanti, all'orario e nei giorni in cui la visita si svolge.)
La visita viene effettuata da guide abilitate del posto e ognuna di loro ha il proprio itinerario personalizzato.

 

Visite guidate per gruppi e scuole a Canosa

Visite guidate per gruppi e scuole a Canosa

Visite guidate per gruppi e scuole a Canosa

Visite guidate per gruppi e scuole a Canosa

Foto

Visite guidate per gruppi e scuole a Canosa

Canosa Parco archeologico di Montescupolo

Visite guidate per gruppi e scuole a Canosa

Canosa reperti nel Museo

Visite guidate per gruppi e scuole a Canosa

Benevento: Rocca dei Priori e la statua di Traiano

Visite guidate per gruppi e scuole a Canosa

Benevento: chiesa di santa Sofia

Itinerari